Facebook Logo
###CONTENT_LEFT###
###CONTENT_RIGHT###
Bild: ETH Zürich

L’uomo di Similaun, ritrovato al confine tra la Val Senales in Alto Adige, Italia, e la valle del Ötztal nel Tirolo austriaco, non aveva stipulato la superconveniente polizza assicurativa per il rimborso delle spese di recupero da parte del Soccorso Alpino Austriaco, valida in tutto il mondo, a soli 22 Euro all’anno. Immagine: ETH Zurigo

Ötzi non era un sostenitore del Soccorso Alpino Austriaco

Ilona Mesits. Bild: privat

By Ilona Mesits (Ancona, Bad Gastein)

Ti trovi in difficoltà? Ti sei infortunato? Ti sei smarrito? Non importa quando e dove: il Soccorso Alpino trova sempre una via! In montagna i pericoli sono sempre in agguato e se malauguratamente avessi bisogno di aiuto, ti veniamo a prendere – anche nei luoghi più difficili e 24 ore su 24. Più di 11.000 soccorritrici e  soccorritori perfettamente istruiti sono pronti ad intervenire in tutta l’Austria. Essi operano da volontari e a titolo onorifico nei sei stati federali austriaci in cui vi sono montagne e a Vienna.

L’assicurazione per il rimborso delle spese di recupero più conveniente del mondo

Gipfelrast auf dem Rauriser Sonnblick, Frühling 2007. Bild: Gerald Lehner

Con un contributo annuale minimo di 22 Euro diventi socio sostenitore del Soccorso Alpino Austriaco (pagamento tramite bonifico bancario o carta di credito) e in caso di un intervento o incidente, perlomeno non dovrai preoccuparti dei costi dell’operazione di ricerca e recupero. In Austria, secondo la legge vigente, i costi delle operazioni di soccorso a favore di chi pratica il volo da diporto, uno sport di montagna o escursioni al di fuori delle aree attrezzate, devono essere sostenuti privatamente. O dall’infortunato stesso o dalla sua assicurazione. Le conseguenze possono rivelarsi molto costose, se non si è in possesso di una polizza aggiuntiva e non si è socio sostenitore del Soccorso Alpino Austriaco.

Operazione di soccorso costosissima per Helmut Simon, lo scopritore di "Ötzi"

Un esempio concreto: la molto impegnativa e costosa operazione di ricerca di Helmut Simon (lo scopritore di "Ötzi") nella Valle di Gastein ha suscitato l’interesse dei media di tutto il mondo. A destra: Amandine Chambelland, redattrice tv francese, durante le riprese con le squadre di soccorso.  Le ricerche, durate una settimana intera, hanno impegnato un numero notevole di soccorritori e di ore di volo dell’elisoccorso per un costo complessivo di ben 20.000 Euro, messo in conto alla famiglia Simon. Di questa somma, i soccorritori non hanno avuto nemmeno un centesimo. Nel caso della famiglia Simon la somma era stata coperta da un’assicurazione privata.

Tutti gli introiti del Soccorso Alpino Austriaco vengono utilizzati per la formazione, l’acquisizione di attrezzatura moderna e l’efficienza operativa su tutto il territorio, sottolinea Reinhold Dörflinger, presidente dell’ÖBRD, il Soccorso Alpino Austriaco: "Con il versamento della quota associativa a favore del Soccorso Alpino si può prevenire pressoché del tutto l’addebito dei costi di un eventuale soccorso." Per ogni ora di intervento da parte di un soccorritore, all’infortunato o ai suoi familiari devono essere messe in conto 30 Euro, spiega Dörflinger rimandando alla normativa legale vigente in Austria che è vincolante anche per il Soccorso Alpino.

Ilona Mesits, Cevedale, Alto Adige/Südtirol. Foto: privat
Ilona Mesits, Cevedale, Alto Adige/Südtirol. Foto: privat

Per salvaguardare il portafoglio e la serenità della tua famiglia

Chi sostiene il Soccorso Alpino Austriaco con un contributo annuale di almeno 22 Euro è assicurato, insieme a tutta la famiglia o alle persone conviventi nella stessa abitazione, e in caso di un infortunio durante la pratica di uno sport di montagna perlomeno non si dovrà preoccupare delle conseguenze economiche. Questo vale per le spese di soccorso IN TUTTO IL MONDO! Il limite dell’importo complessivo è di 15.000,- con validità di un anno a partire dal giorno di versamento del contributo.

Ecco il VERO affare: tu aiuti noi e noi aiutiamo te! Tu ci sostieni e la nostra assicurazione ti rimborsa le spese se necessiti del nostro aiuto in Austria o dell’aiuto di altre organizzazioni di soccorso a livello internazionale.

CONTATTO: Ti preghiamo di rivolgerti alla segreteria della nostra sede (sette in tutta l’Austria)  dello Stato federale o della regione austriaca nella quale soggiorni e/o stai trascorrendo le tue vacanze.

Qui trovi l’elenco di tutti i nostri contatti ...

Tedesco - Deutschsprachige Beschreibung

Inglese - Englischsprachige Beschreibung